Ragazzo si tatua proposta di matrimonio per la ragazza e lei si tatua la risposta

Bryan Burles ha trovato un modo un po’ eccentrico di chiedere la mano alla sua ragazza, tatuandosi la proposta di matrimonio sulla gamba. La risposta di Monique, questo il nome della fortunata pretendente, non si è fatta attendere…

Leggi il resto dell’articolo

I migliori tatuaggi sulle nocche

Alcune persone cercano di nascondere i loro tatuaggi sotto gli abiti, alcuni invece, godono nell’esporre pubblicamente i loro e guardare la reazione della gente. Questa collezione di tatuaggi mostra i tatuaggi più divertenti, strani o stupidi che alcune persone hanno fatto sulle proprie nocche.

Leggi il resto dell’articolo

Spencer Kovats – The Tattoo Project

Leggi il resto dell’articolo

Cambiare vita dopo 16 anni da skinhead

Bryon e Julia Widner, per amore dei figli, hanno abbandonato il cammino di una vita drammatica come sostenitori del Movimento Nazionalista Bianco degli Stati Uniti, decidendo di cancellare dal loro corpo i numerosi tatuaggi, simbolo di una vita fatta di odio e violenza. Una vera e propria storia da film che diventerà un documentario presentato dallo stesso Winder chiamato “Erasing Hate”.

Bryon: “Avevo 14 anni quando ho cominciato a farmi i primi tatuaggi, partendo ovviamente dalle mie braccia, la parte meno dolorosa con cui iniziare. “Hate” sulle mie nocche è stato fatto in un momento in cui ero un ragazzo che viveva per strada, senza nessuno. La maggior parte dei tatuaggi che mi sono fatto nei passati 20 anni, erano per lo più a sfondo razzista, in stile tradizionale. Per citare alcuni tatuaggi che ancora devono essere coperti, ho due martelli incrociati fatto nel momento in cui ero un fuorilegge, “Hammerskin” sul mio avambraccio, una croce celtica con stivali, i bulloni delle SS, varie svastiche, un tatuaggio per la Vinlander Social Club Skinhead Gang, e le parole “Thug Reich” sulla pancia. ”

Julia: “Ho cancellato o coperto vari tatuaggi tra cui una croce madre tedesca, un totenkopf (letteralmente “testa di morto” emblema simbolo delle SS), due asce incrociate ad una svastica e la scritta “Sieg Heil” sulla gamba.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: