Lo sguardo basso ci fa perdere il mondo che cammina sopra la nostra testa

di Greta Colli

Il grande sogno dell’America.. chi non l’ha avuto almeno una volta?! Sì, anche tu!

Guardare un’immagine e pensare a come sarebbe bello poter essere lì, dove ogni cosa ha il suo fascino.
New York ed il village, Chicago ed il noir, New Orleas e la musica e le Outer Banks con un mare sconfinato; sono questi i luoghi che mi hanno accompagnato durante il mio viaggio.

Per la prima volta, però, mi sono resa conto che dovevo guardare ciò che mi circondava sotto un altro punto di vista rispetto al solito “Oh, guarda che bello!”. Non basta aprire gli occhi per vedere, bisogna essere curiosi e sapere andare oltre il nostro naso. Alzando la testa ho capito che sopra di me c’era un mondo intero! Sì, quando parliamo degli Stati Uniti pensiamo subito ai grattacieli, siamo d’accordo, ma.. li abbiamo mai veramente visti? O gli siamo solo passati accanto con pensiero che fossero tutti uguali, tutti alti e imponenti?

Non voglio dilungarmi troppo, in fondo un’immagine è ciò che serve per far capire cosa sto dicendo.

Questo è quello che ho visto io..

Leggi il resto dell’articolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: